COPPA DEL MONDO DI FIORETTO MASCHILE – DOPPIO BRONZO AZZURRO A ISTANBUL! LA PRIMA VOLTA SUL PODIO DI GIULIO LOMBARDI, LA 17^ PER GIORGIO AVOLA

  1. Home
  2. Top News
  3. COPPA DEL MONDO DI FIORETTO MASCHILE – DOPPIO BRONZO AZZURRO A ISTANBUL! LA PRIMA VOLTA SUL PODIO DI GIULIO LOMBARDI, LA 17^ PER GIORGIO AVOLA

ISTANBUL – Prima gara stagionale di Coppa del Mondo di fioretto maschile, a Istanbul, e prime due medaglie per l’Italia del CT Stefano Cerioni: sono i bronzi di Giorgio Avola e Giulio Lombardi. Un doppio terzo posto di grande valore e carico di significati sulle pedane turche. È la 17esima volta sul podio per il 34enne campione di Modica, che dà l’ennesima prova della sua classe, prima medaglia invece tra gli Assoluti per il giovane toscano, che a 21 anni ha meritato e conosciuto la gioia di un risultato di enorme prestigio.
Protagonisti, dunque, un “senatore” sempre al vertice e un (altro) autorevole esponente del nuovo che avanza, entrambi partiti dalle fasi preliminari del venerdì, che fanno gioire il fioretto maschile italiano nel giorno in cui mancava il campione del mondo Tommaso Marini, in recupero dall’infortunio alla spalla, mentre non sono riusciti a entrare in zona podio i titolari della squadra Alessio Foconi (10°), Filippo Macchi (33°) e Daniele Garozzo (34°).

Proprio contro l’olimpionico Garozzo è cominciata la cavalcata magica di “Giulietto” Lombardi, che ha battuto per 15-14 uno dei suoi “idoli” nel derby azzurro d’inizio giornata, per poi superare 15-4 l’ucraino Yunes. Lì il campione europeo under 23 in carica ha affrontato ancora una sfida tutta italiana contro un altro “big” del fioretto nostrano, Alessio Foconi, superato 15-8. La certezza della zona medaglia per Lombardi è arrivata con il 15-10 con cui ha regolato il giapponese Nagano. Il portacolori delle Fiamme Gialle si è arreso solo all’oro olimpico Ka Long Cheung di Hong Kong (15-8), chiudendo così sul terzo gradino del podio.

Accanto al giovane Giulio, l’esperto Giorgio Avola. L’olimpionico a squadre di Londra 2012 ha iniziato battendo 15-13 lo statunitense Gassner, imponendosi poi per 15-12 sul ceco Alexander Choupenitch, bronzo ai Giochi di Tokyo 2020. Avola ha continuato il suo show superando 15-11 il polacco Siess, prima del 15-7 sul giapponese Baba che gli è valso l’ipoteca della zona medaglie. Lo stop per l’azzurro è arrivato in semifinale al cospetto dell’americano Alexander Massialas (15-8), poi vincitore della gara in finale (15-12) su Cheung.
A completare il quadro dei piazzamenti italiani: 24° Edoardo Luperi, 29° Guillaume Bianchi e 30° Davide Filippi.

La tappa di Coppa del Mondo di fioretto maschile a Istanbul si chiuderà domani con la prova a squadre, che metterà in palio punti pesantissimi per la Qualifica Olimpica. L’Italia del Commissario tecnico Stefano Cerioni sarà in pedana con Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Filippo Macchi e Guillaume Bianchi.

COPPA DEL MONDO DI FIORETTO MASCHILE – Istanbul (Turchia), 11 novembre 2023

Qui i risultati live

Finale
Massialas (Usa) b. Cheung (Hkg) 15-12

Semifinali
Massialas (Usa) b. Avola (ITA) 15-8
Cheung (Hkg) b. Lombardi (ITA) 15-8

Quarti di finale
Avola (ITA) b. Baba (Jpn) 15-7
Lombardi (ITA) b. Nagano (Jpn) 15-10
Massialas (Usa) b. Choi (Hkg) 15-11
Cheung (Hkg) b. Hamza (Egy) 15-8

Ottavi di finale
Lombardi (ITA) b. Foconi (ITA) 15-8
Avola (ITA) b. Siess (Pol) 15-11

Tabellone da 32
Massialas (Usa) b. Bianchi (ITA) 15-5
Avola (ITA) b. Choupenitch (Cze) 15-12
Savin (Fra) b. Luperi (ITA) 15-8
Foconi (ITA) b. Ha (Kor) 15-10
Lombardi (ITA) b. Yunes (Ukr) 15-4
Lefort (Fra) b. Filippi (ITA) 15-11

Tabellone da 64
Bianchi (ITA) b. Spichiger (Fra) 15-12
Choi (Hkg) b. Macchi (ITA) 15-12
Avola (ITA) b. Gassner (Usa) 15-13
Filippi (ITA) b. Imura (Jpn) 15-8
Luperi (ITA) b. Davis (Gbr) 15-7
Foconi (ITA) b. Barannikov (Ain) 15-3
Lombardi (ITA) b. Garozzo (ITA) 15-14

Classifica (241): 1. Alexander Massialas (Usa), 2. Ka Long Cheung (Hkg), 3. Giulio Lombardi (ITA), 3. Giorgio Avola (ITA).
Gli altri italiani10. Alessio Foconi, 24. Edoardo Luperi, 29. Guillaume Bianchi, 30. Davide Filippi, 33. Filippo Macchi, 34. Daniele Garozzo, 66. Alessio Di Tommaso, 89. Damiano Di Veroli, 137. Francesco Ingargiola, 138. Tommaso Martini.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI