MONDIALI PARALIMPICI TERNI 2023 – SARANNO 24 GLI ATLETI ITALIANI IN PEDANA, SEI GIORNI DI DIRETTE TELEVISIVE SU RAISPORT

  1. Home
  2. Top News
  3. MONDIALI PARALIMPICI TERNI 2023 – SARANNO 24 GLI ATLETI ITALIANI IN PEDANA, SEI GIORNI DI DIRETTE TELEVISIVE SU RAISPORT

Ventiquattro schermidori italiani pronti all’assalto dei Campionati del Mondo Paralimpici Terni 2023. Dal 3 all’8 ottobre, sulle pedane allestite nel nuovissimo PalaTerni, struttura che verrà praticamente tenuta a battesimo dalla kermesse iridata, sarà nutrita e ambiziosa la pattuglia azzurra guidata dal Coordinatore del settore paralimpico della FIS, Dino Meglio, e dai Commissari tecnici Simone Vanni per il fioretto, Francesco Martinelli per la spada e Marco Ciari per la sciabola.

Ai 15 atleti convocati, infatti, se ne uniranno altri nove che la Federazione Italiana Scherma ha autorizzato a partecipare. Nelle sei giornate di gare, dunque, il Tricolore sarà rappresentato in tutte le specialità, con l’obiettivo di puntare al massimo risultato possibile in un Mondiale che vale “doppio” perché, oltre alle medaglie, mette in palio anche punti preziosissimi per la Qualifica ai Giochi Paralimpici di Parigi 2024.

Nel dettaglio, risponderanno alla convocazione sette donne e otto uomini. Per le gare femminili le prescelte sono Bebe Vio Grandis (fioretto categoria B), Alessia Biagini (categoria B, fioretto e spada), Sofia Brunati (categoria A, spada e sciabola), Julia Markowska (categoria B, spada e sciabola), Andreea Mogos (categoria A, fioretto e sciabola), Rossana Pasquino (categoria B, spada e sciabola) e Loredana Trigilia (categoria A, fioretto e sciabola).

Per le competizioni maschili, invece, i convocati sono Matteo Betti (categoria A, fioretto e spada), Marco Cima (categoria B, fioretto), Matteo Dei Rossi (categoria A, spada e sciabola), Edoardo Giordan (categoria A, spada e sciabola), Emanuele Lambertini (categoria A, fioretto e spada), Michele Massa (categoria B, fioretto e spada), Gianmarco Paolucci (categoria B, spada e sciabola) e Leonardo Rigo (categoria C, fioretto e spada).

A loro si aggiungeranno i nove atleti italiani autorizzati. Nella categoria A femminile ci sarà Rebecca D’Agostino (fioretto e spada), per la categoria B parteciperanno alla gara di sciabola maschile anche Rigivan Ganeshamoorthy, Andrea Jacquier e Davide Costi, quest’ultimo impegnato pure nella spada insieme a Salvatore De Falco; infine nella categoria C iscritti Marcellino Gioia, Claudio Radicello e William Russo sia alle prove di spada che di fioretto, e Michele Venturi che gareggerà solo tra gli spadisti.

A Terni, con il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi, e il Segretario generale Marco Cannella, a guidare la spedizione azzurra da Capo delegazione sarà il Consigliere federale Alberto Ancarani. Al fianco del Coordinatore del settore Meglio e dei CT Ciari, Martinelli e Vanni, lavoreranno inoltre i tecnici Amedeo Giani (sciabola) e Antonio Iannaccone (spada), lo sparring Alessandro Paroli (fioretto), i preparatori atletici Michele Mariotti e Giuseppe Cerqua, il medico Gianvito Rapisarda, i fisioterapisti Christian Lorenzini e Giulia Talluri, l’armiere Stefano Formenti e Guya Standoli per la Segreteria FIS.

I Campionati del Mondo Paralimpici Terni 2023 avranno un’importante copertura televisiva: RAI Sport, infatti, trasmetterà in diretta le fasi finali tutte le sei giornate di gare dalle ore 17 alle 19. A livello internazionale, invece, live streaming sul canale Youtube World Abilitysport. Due mesi dopo il successo di pubblico del Mondiale olimpico di Milano, dunque, la scherma in Italia torna sotto i riflettori mediatici per valorizzare ed esaltare stavolta la bellezza del suo movimento paralimpico.

MONDIALI “TERNI 2023” – CALENDARIO E AZZURRI IN GARA

Martedì 3 ottobre
Ore 9:30 – Fioretto maschile A (Betti, Lambertini)
Ore 9:30 – Sciabola femminile B (Pasquino, Markowska)
Ore 13:30 – Fioretto maschile B (Cima, Massa)
Ore 13:30 – Fioretto maschile C (Rigo, Gioia, Radicello, Russo)
Ore 13:30 – Sciabola femminile A (Mogos, Trigilia, Brunati)

Mercoledì 4 ottobre
Ore 9:30 – Fioretto maschile a Squadre (Betti, Lambertini, Cima, Massa)
Ore 10:30 – Sciabola femminile a Squadre (Mogos, Trigilia, Pasquino, Markowska)

Giovedì 5 ottobre
Ore 9:30 – Spada femminile B (Pasquino, Markowska, Biagini)
Ore 9:30 – Sciabola maschile A (Giordan, Dei Rossi)
Ore 13:30 – Spada femminile A (Brunati, D’Agostino)
Ore 13:30 – Sciabola maschile B (Paolucci, Costi, Ganeshamoorthy, Jacquier)

Venerdì 6 ottobre
Ore 9:30 – Sciabola maschile a Squadre (Giordan, Dei Rossi, Paolucci)
Ore 10:30 – Spada femminile a Squadre (Brunati, Pasquino, Markowska, Biagini)

Sabato 7 ottobre
Ore 9:30 – Fioretto femminile B (Vio Grandis, Biagini)
Ore 9:30 – Spada maschile A (Betti, Lambertini, Giordan, Dei Rossi)
Ore 13:30 – Fioretto femminile A (Mogos, Trigilia, D’Agostino)
Ore 13:30 – Spada maschile B (Paolucci, Massa, Costi, De Falco)
Ore 13:30 – Spada maschile C (Rigo, Gioia, Radicello, Russo, Venturi)

Domenica 8 ottobre
Ore 9:30 – Spada maschile a Squadre (Lambertini, Dei Rossi, Giordan, Massa)
Ore 10:30 – Fioretto femminile a Squadre (Vio Grandis, Mogos, Trigilia, Biagini)

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI