UNIVERSIADI 2023 – ANCORA DUE MEDAGLIE PER L’ITALIA A CHENGDU: ARGENTO PER LA SQUADRA DI FIORETTO FEMMINILE, BRONZO AGLI SPADISTI!

  1. Home
  2. Top News
  3. UNIVERSIADI 2023 – ANCORA DUE MEDAGLIE PER L’ITALIA A CHENGDU: ARGENTO PER LA SQUADRA DI FIORETTO FEMMINILE, BRONZO AGLI SPADISTI!

CHENGDU – Altre due medaglie per l’Italia alle Universiadi di Chengdu. Secondo posto e medaglia d’argento per la squadra di fioretto femminile con Giulia Amore, Anna Cristino, Elena Tangherlini e Serena Rossini. Bronzo, invece, per gli spadisti Filippo Armaleo, Giulio Gaetani, Simone Mencarelli e Giacomo Paolini. La spedizione azzurra in Cina sale così a quota 7 medaglie: due d’oro, quattro d’argento e una di bronzo.

Arriva la terza medaglia per il fioretto femminile italiano dopo l’oro di Serena Rossini e l’argento di Elena Tangherlini a livello individuale. Le azzurre sono salite in pedana, per il primo incontro di giornata, nei quarti di finale contro la Polonia, vincendo d’autorità la sfida per 45-23. Il quartetto italiano, seguito a fondo pedana dalla maestra Francesca Bortolozzi dello staff del CT Stefano Cerioni, in semifinale ha vinto in rimonta contro la Corea con il punteggio di 44-39 grazie ad una brillante rincorsa partita nelle ultime tre frazioni dell’incontro che hanno permesso così all’Italia di conquistarsi un posto nella finale per l’oro. Nell’incontro conclusivo della competizione, la squadra composta da Giulia Amore, Anna Cristino, Serena Rossini ed Elena Tangherlini è stata superata dalle padrone di casa della Cina per 45-22 chiudendo così in seconda posizione e portando a casa una medaglia d’argento comunque da applausi.

Prima medaglia per la spada maschile, che brilla di bronzo. Filippo Armaleo, Giulio Gaetani, Simone Mencarelli ed Giacomo Paolini sono entrati in gara nel tabellone da 16 dove hanno superato, dopo un match molto tirato, per 45-43 il Kazakhistan dimostrando tutta la loro forza e voglia di podio. Nei quarti di finale gli azzurri hanno battuto la Polonia 45-39 conquistandosi il match per una medaglia. In semifinale, i ragazzi accompagnati a fondo pedana dal maestro Massimo Germano Zenga (dello staff del CT Dario Chiadò), è stata battuta con il punteggio di 45-38 dai padroni di casa della Cina e dirottata così a giocarsi il bronzo nella finale per il terzo posto. Gli azzurri, per questo obiettivo, si sono prontamente ripresi ed hanno poi battuto, allungando il margine incontro dopo incontro, l’Ungheria per 45-25. Un successo che gli ha permesso di mettersi al collo la medaglia di bronzo.

Nella notte italiana tra domenica e lunedì l’ultima giornata di gare alle Universiadi di Chengdu. Alle 3.30 saliranno in pedana la squadra azzurra del fioretto maschile (Davide Filippi, Francesco Ingargiola, Giulio Lombardi e Tommaso Marini) che affronteranno il Sud Africa nel tabellone da 16. Alle 6 il via la prova della sciabola femminile. La formazione italiana, composta da Giulia Arpino, Rebecca Gargano, Lucia Lucarini ed Eloisa Passaro, salirà in pedana nei quarti di finale contro il Kazakhstan per la competizione che chiuderà le Universiadi di Chengdu in cui l’Italia della scherma sta dando il suo importante apporto alla delegazione del CUSI in Cina.

UNIVERSIADI 2023 SPADA MASCHILE A SQUADRE – Chengdu (Cina), 6 agosto 2023

Qui i risultati

Classifica (24): 1. Francia, 2. Cina, 3. ITALIA (Filippo Armaleo, Giulio Gaetani, Simone Mencarelli, Giacomo Paolini), 4. Ungheria

UNIVERSIADI 2023 FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE – Chengdu (Cina), 6 agosto 2023

Qui i risultati

Classifica (10): 1. Cina, 2. ITALIA (Giulia Amore, Anna Cristino, Elena Tangherlini, Serena Rossini), 3. Giappone, 4. Corea del Sud.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI